Principi di ScuolaTao - ScuolaTao Canton Ticino
principi

Principi di ScuolaTao

Carta dei principi dell’istituzione e principi andragogici ScuolaTao Sagl

Carta dei principi

Sviluppo costante della qualità della formazione, attenzione continua verso lo studente, creazione di un ambiente adeguatamente confortevole e gestione efficace ed efficiente delle risorse a disposizione, sono tutti ambiti nei quali si possono ottenere risultati di alto livello, solo attraverso una politica della formazione attenta ai bisogni degli studenti.

La Cultura della Formazione che vogliamo realizzare mira ad avere studenti sensibilizzati e impegnati a nutrire il proprio ed altrui ambiente di apprendimento, di aggiornamento professionale e crescita personale.

Ci impegniamo affinché la formazione che possiamo offrire ai nostri studenti sia ispirata ai criteri di valutazione qualità previsti dal modello eduQua e misurabile attraverso indicatori ben definiti.

Vision

La vision di ScuolaTao Sagl è diventare una scuola d’eccellenza nella formazione dei terapisti complementari nell’ambito della medicina tradizionale cinese, si tratta di un luogo dove è possibile apprendere la medicina cinese e farne una professione.

Mission

La mission di ScuolaTao Sagl è creare e valorizzare attraverso un percorso formativo organizzato ed un elevato livello di docenza, la professionalità degli studenti, con l’obiettivo ultimo di contribuire in modo significativo allo sviluppo e alla corretta diffusione della Medicina Tradizionale Cinese.

Di conseguenza, ScuolaTao ha

Identificato i processi necessari per il Sistema di Gestione per la Qualità e definito la loro applicazione nell’ambito dell’organizzazione;
stabilito la sequenza e le interazioni tra questi processi;

  • Stabilito i criteri ed i metodi necessari per assicurarne l’efficace funzionamento e controllo;
  • assicurato la disponibilità delle informazioni e delle risorse necessarie per supportarne il funzionamento ed il monitoraggio, al fine di migliorare la formazione, comunicazione e creazione della consapevolezza in ambito organizzativo;
  • Monitorato, misurato ed analizzato i suddetti processi;
  • Attuato le azioni necessarie per conseguire i risultati pianificati ed il miglioramento dei processi stessi.

Principi Androgogici

Il concetto di formazione fa riferimento ai principi fondamentali dell’andragogia e segnatamente:

  • il bisogno di sapere e la motivazione ad apprendere del partecipante all’evento formativo, secondo il quale chi si iscrive a un corso ha bisogno di sapere con chiarezza il “cosa” apprenderà, il “come”, ma soprattutto il “perché”
  • il concetto di sé del discente, quindi del suo ruolo attivo nel processo di apprendimento, con tutto quel che ne consegue dal punto di vista macro e micro progettuale, organizzativo, logistico e valutativo
  • il ruolo dell’esperienza del partecipante come risorsa fondamentale per l’apprendimento, diretta conseguenza del principio appena enunciato, che condiziona fortemente, tra l’altro, la scelta delle metodologie da utilizzare
  • la disponibilità ad apprendere orientata alla trasferibilità, per quanto possibile immediata, nella propria realtà di riferimento, degli elementi oggetto dell’apprendimento.

Il formatore si propone attivamente come guida, sostegno e supporto agli studenti che forma ed accompagna le persone in formazione, nello sviluppo delle loro competenze pedagogiche. Lo stesso principio formativo e pedagogico è applicato agli studenti / allievi che accogliamo.